Il primo contratto firmato da Platini con la Juventus

Memorabid Promosso e autenticato da Memorabid

Sport

Calcio

Competizione

Serie A

Squadra

Juventus

Stagione

1982

Termine
  Prezzo di riserva non raggiunto
 

Descrizione

In asta il primo contratto di Michel Platini con la Juventus, firmato dall’ex calciatore francese e dall’ex presidente Giampiero Boniperti nel 1982.

Documento storico che sigilla uno degli eventi più iconici della storia del calcio: la nascita del legame immortale tra Platini e i colori bianconeri della Juventus, che li ha portati a conquistare ogni trofeo italiano ed europeo.

Il contratto è stato stipulato il 16 agosto 1982 a Torino.


Le parti del contratto che sono state censurate, come mostrano le foto presenti in gallery, sono quelle relative alle condizioni economiche e contrattuali.

Il vincitore dell'asta, chiaramente, riceverà l'originale completo in ogni sua parte.


Arrivato alla Juventus dal Saint-Etienne, Michel Platini ha ben presto conquistato il cuore dei tifosi bianconeri e non solo: le sue giocate, i suoi gol e le sue esultanze sono diventate simboliche per ogni appassionato di calcio.

Cresciuto nelle giovanili del Joeuf, sua città natale, da inizio alla sua carriera professionistica nel Nancy, con cui vince da capitano la Coppa di Francia del 1978 siglando il gol decisivo nella finale. La sua ultima squadra francese è il Saint-Etienne, con cui conquista un campionato francese nel 1981.


L’arrivo a Torino avviene nel 1982 dopo che il presidente Gianni Agnelli, rimasto estasiato dal gioco della stella francese ai mondiali dell’82, decide dei mettersi in contatto con lui.

Platini ripaga subito la sua fiducia, conquistando nella stagione 1982/83, la sua prima in bianconero, il titolo di capocannoniere del Campionato italiano, così come nei due anni successivi.


A suon di trofei diventa ben presto uomo simbolo della Juventus e del calcio mondiale, le sue capacità tecniche da fuoriclasse gli valsero il soprannome di ‘Le Roi’.


La Juventus con ‘Le Roi’ vinse in Italia 2 Scudetti e Coppa Italia, ma le vittorie più di rilievo arrivarono tra il 1984 e 1985 con la Coppa delle Coppe, la Supercoppa Uefa, la Coppa dei Campioni ed infine la Coppa Intercontinentale.


Talento cristallino, piede raffinato e numero 10 sulle spalle: Platini annovera nel suo palmares personale 3 palloni d’oro, oltre a diversi titoli di miglior calciatore nelle competizioni a cui ha preso parte; una di queste il Campionato Europeo 1984 dove è stato campione, miglior calciatore e capocannoniere.


Platini lo abbiamo preso per un tozzo di pane e lui ci ha messo sopra il foie grasGianni Agnelli

In campo è stato magico e magnificoDiego Armando Maradona



In fase di check-out potrai richiedere il certificato di autenticità per questo memorabilia.

 

Assicurazione

Ogni cimelio che trovi in asta su Memorabid è unico e irripetibile.

Per tutelare la sua unicità tutte le nostre spedizioni sono assicurate per l'intero valore di aggiudicazione del lotto.

I nostri cimeli vengono spediti in tutto il mondo con corriere espresso dedicato.

Per conoscere i costi di spedizione CLICCA QUI

In asta il primo contratto di Michel Platini con la Juventus, firmato dall’ex calciatore francese e dall’ex presidente Giampiero Boniperti nel 1982.

Documento storico che sigilla uno degli eventi più iconici della storia del calcio: la nascita del legame immortale tra Platini e i colori bianconeri della Juventus, che li ha portati a conquistare ogni trofeo italiano ed europeo.

Il contratto è stato stipulato il 16 agosto 1982 a Torino.


Le parti del contratto che sono state censurate, come mostrano le foto presenti in gallery, sono quelle relative alle condizioni economiche e contrattuali.

Il vincitore dell'asta, chiaramente, riceverà l'originale completo in ogni sua parte.


Arrivato alla Juventus dal Saint-Etienne, Michel Platini ha ben presto conquistato il cuore dei tifosi bianconeri e non solo: le sue giocate, i suoi gol e le sue esultanze sono diventate simboliche per ogni appassionato di calcio.

Cresciuto nelle giovanili del Joeuf, sua città natale, da inizio alla sua carriera professionistica nel Nancy, con cui vince da capitano la Coppa di Francia del 1978 siglando il gol decisivo nella finale. La sua ultima squadra francese è il Saint-Etienne, con cui conquista un campionato francese nel 1981.


L’arrivo a Torino avviene nel 1982 dopo che il presidente Gianni Agnelli, rimasto estasiato dal gioco della stella francese ai mondiali dell’82, decide dei mettersi in contatto con lui.

Platini ripaga subito la sua fiducia, conquistando nella stagione 1982/83, la sua prima in bianconero, il titolo di capocannoniere del Campionato italiano, così come nei due anni successivi.


A suon di trofei diventa ben presto uomo simbolo della Juventus e del calcio mondiale, le sue capacità tecniche da fuoriclasse gli valsero il soprannome di ‘Le Roi’.


La Juventus con ‘Le Roi’ vinse in Italia 2 Scudetti e Coppa Italia, ma le vittorie più di rilievo arrivarono tra il 1984 e 1985 con la Coppa delle Coppe, la Supercoppa Uefa, la Coppa dei Campioni ed infine la Coppa Intercontinentale.


Talento cristallino, piede raffinato e numero 10 sulle spalle: Platini annovera nel suo palmares personale 3 palloni d’oro, oltre a diversi titoli di miglior calciatore nelle competizioni a cui ha preso parte; una di queste il Campionato Europeo 1984 dove è stato campione, miglior calciatore e capocannoniere.


Platini lo abbiamo preso per un tozzo di pane e lui ci ha messo sopra il foie grasGianni Agnelli

In campo è stato magico e magnificoDiego Armando Maradona



In fase di check-out potrai richiedere il certificato di autenticità per questo memorabilia.

Hai bisogno di aiuto?
Se hai dubbi, vuoi inviare una segnalazione o necessiti di ulteriori informazioni relative a questo lotto clicca qui sotto e contatta Memorabid o il venditore tramite la messaggistica interna della piattaforma.
Il nostro team supervisiona ogni conversazione e, se necessario, interverrà prontamente a sua volta per darti la migliore assistenza possibile.

Altre aste Memorabid che potrebbero interessarti

Le “Aste Memorabid”, a livello grafico contraddistinte dal colore oro, sono le aste promosse e autenticate dalla piattaforma, la quale garantisce ogni elemento descritto nel testo dell’inserzione così come autentica l’autografo apposto dall’atleta o certifica che il cimelio è stato indossato proprio nella gara indicata.

Tutti i cimeli presentati in questa sezione sono detenuti ex ante presso il magazzino di Memorabid, vengono fotografati dal team e presentati tramite la tecnologia “photo 360”.

Il cliente che acquista un’asta Gold potrà richiedere, in fase di checkout e al costo di 18 euro, il COA “Certificate Of Authenticity”, ovvero il certificato di autenticità, un documento ufficiale in cui viene garantita l’autenticità del prodotto acquistato così come ogni suo dettaglio.

Questo stesso sarà incluso nella spedizione in versione cartacea e potrà essere validato, tramite registrazione del numero seriale unico del certificato e/o del suo QR code, sulla piattaforma digitale.

Clicca qui per accedere alla pagina dedicata ai nostri certificati di autenticità.
Aste marketplace che potrebbero interessarti

Le “Aste Marketplace”, a livello grafico contraddistinte dal colore azzurro, sono le aste caricate dai collezionisti che utilizzano Memorabid per vendere il proprio cimelio.

La piattaforma non garantisce che la descrizione sia veritiera, così come non può garantire gli elementi di autenticità del cimelio; si tratta di una sezione “market” in cui il sito offre al collezionista/venditore uno spazio-vetrina per vendere il proprio cimelio tramite il meccanismo dell’asta online, seguendo l’esatto funzionamento delle principali piattaforme di aste digitali che offrono a qualunque utente la possibilità di vendere il proprio oggetto.

Il team di Memorabid vaglia e approva preventivamente ogni venditore candidato, così come ogni asta caricata, cassandola qualora ci siano vizi formali o necessità di revisione (ad esempio mancanza o insufficiente qualità di foto e descrizione).

Nel prossimo rilascio della piattaforma l’utente interessato potrà mettersi in contatto, tramite la messaggistica interna della piattaforma, con il venditore, per poter chiarire direttamente con lui ogni dubbio o richiesta di informazione ulteriore inerente al lotto cui è interessato.

Il cliente che acquista un’asta Marketplace potrà richiedere, in fase di checkout e al costo di 13 euro, il COO “Certificato di Origine e Provenienza”, ovvero il certificato di provenienza, un documento che garantisce che il prodotto è stato acquistato in asta su Memorabid.

Questo stesso sarà incluso nella spedizione in versione cartacea e potrà essere validato, tramite registrazione del numero seriale unico del certificato e/o del suo QR code, sulla piattaforma digitale.

Clicca qui per accedere alla pagina dedicata ai nostri certificati di autenticità.